Guida all’uso degli acidi

Gli acidi possono essere dei perfetti alleati per la nostra pelle, ma mixarli nel modo sbagliato può essere molto deleterio!

Molti acidi per la pelle, sono perfetti per agire su problematiche cutanee specifiche, migliorando quindi la luminosità del viso o combattendo macchie solari, imperfezioni e persino i segni dell’acne.
A seconda del tipo di pelle esiste un tipo di acido specifico. Se vuoi scoprire qual é quello che fa al caso tuo CLICCA QUI!

Acido salicilico e vitamina c, assolutamente no!

L’acido salicilico ha un’azione esfoliante molto potente, e per questo motivo è consigliato non combinarlo con altri acidi, specialmente con la vitamina C.
Se combinati, non solo l’azione della vitamina C verrebbe neutralizzata, ma la combinazione potrebbe irritare in maniera pesante la pelle,

Acido ialuronico e vitamina c: true love

Vuoi idratare e illuminare la pelle? Allora l’acido ialuronico e  la Vitamina C sono quello che fanno al caso tuo!
la Vitamina C, infatti, agisce sulle macchie e ha un’azione antiossidante, mentre il potere idratante dell’acido ialuronico stimola il collagene e rimpolpa le rughe.

Retinolo e AHA, grazie ma no

Entrambi hanno la funzione di favorire il turnover cellulare per migliorare l’aspetto della pelle: proprio per questo motivo si tratta di due acidi per la pelle da non usare mai insieme.
Per questo motivo è meglio utilizzarli a giorni alterni, oppure si possono combinare con l’acido ialuronico, così da idratare la nostra pelle dopo l’esfoliazione chimica.

ACIDO GLICOLICO E RETINOLO, ci piace, ma attenzione

Il primo è un derivato della vitamina A, il secondo è un acido ricavato dalla frutta. Entrambi sono molto potenti e hanno efficaci proprietà esfolianti. Il problema è che, se usati simultaneamente, possono causare secchezza e sensibilità alla luce solare. Già da soli infatti incentivano il ricambio cellulare attraverso un peeling indotto dell’epidermide, per cui insieme significherebbe raddoppiare questo effetto
Possono essere utilizzati nella stessa beauty routine, ma attenzione, separali utilizzandone uno la mattina e uno la sera.
In questo caso, meglio optare per l’acido glicolico al mattino e il retinolo alla sera, in quanto la luce solare può disattivare l’attività del retinolo.

Vitamina C + Retinolo, no no e no

Retinolo e vitamina C non devono mai essere utilizzati insieme. Causano irritazione e annientano gli effetti benefici dei singoli principi. Come risolvere? Al mattino applica la vitamina C, di sera il retinolo. Perché? Quest’ultimo è fotosensibile, quindi non va bene di giorno. Al contrario, la vitamina C funziona bene con la protezione solare e combatte i radicali liber

No Comments

Post A Comment