SKINCARE COREANA

Conosci già la #SkincareCoreana? Conosci tutti gli step e la differenza tra i vari prodotti che bisogna utilizzare? Se hai risposto NO almeno ad una delle domande continua a leggere! In questo articolo ti racconteremo tutto quello che c’è da sapere su questa #BeautyRoutine!

Qualche info prima di iniziare:

– per i coreani l’aspetto fisico riflette l’interiorità di una persona, ecco perchè si sono sempre preoccupati di avere un bell’aspetto !
– la passione della k-beauty è esplosa in occidente nell’ultimo decennio grazie all’arrivo della bb cream.
-la cosmesi coreana è uno stile di vita.
 

GLI STEP DELLA SKINCARE COREANA

  1.  Doppia detersione: elimina il #makeup e i residui di sebo con uno struccante o olio detergente.
    L’olio detergente nutre la pelle e attira il sebo e i resti del trucco a sé. 
    ATTENZIONE: l’olio struccante non è adatto a tutti! In alternativa puoi utilizzare il latte detergente o usare l’olio solo sulla zona degli occhi.
    Continua la tua doppia detersione eliminando le ultime impurità con un detergente a basa acquosa, come una mousse o un gel.
    L’obiettivo principale di questo detergente è eliminare qualsiasi impurità 
  2. Esfoliante: puoi utilizzare i classici scrub, (max 1/2 volte settimana), oppure essendo sera puoi optare per degli esfolianti chimici.
    ATTENZIONE: non mischiarlo con altri AHA o BHA, né con altri esfolianti fisici o enzimatici. 
  3. Maschera detergente: almeno uno volta alla settimana dovrai aggiungere questo step!
    Le maschere detergenti penetrano nei pori per eliminare le impurità e l’eccesso di sebo.
  4. Tonico: il prodotto più importante della #skincare! Il tonico restituisce alla pelle il suo stato ideale e la idrata in maniera tale che i prodotti successivi vengano assorbiti ancora meglio.
    Gli ingredienti attivi dei trattamenti penetreranno meglio nei pori, moltiplicandone l’efficacia. 
  5. Maschera monouso: puoi applicare una maschera idratante come all’acido ialuronico o collagene. 
  6. Essenza: l’essenza è un prodotto con un tale livello di concentrazione di ingredienti attivi da far moltiplicare i risultati. Come si applica? Versane un po’ sul palmo della mano e dai leggeri colpetti delicati sul viso.
  7. Siero: esistono tantissimi tipi di sieri per tantissime esigenze, (luminosità, idratazione, eliminare imperfezioni ecc).
  8. Contorno occhi: nella zona del contorno occhi la pelle è fino a cinque volte più sottile che nel resto del viso, ecco perché bisogna prestarle la dovuta attenzione! Il contorno occhi serve principalmente a trattare le rughe  e a conferire maggiore luminosità.
  9. Crema: la maggior parte delle creme possono essere usate sia di giorno che di notte, ma fai attenzione..Ogni età ha la sua crema!
  10. Maschera notte: durante la notte la pelle si rigenera in maniera naturale, ma possiamo potenziare al massimo gli effetti di questo procedimento grazie alla maschera notte. 
No Comments

Post A Comment